IL CASO

GIANNI BERRINO E I SOSPETTI SU FACEBOOK: "SPARITI 200 LIKE A UN MIO POST SU MURI E MURETTI"

Il leader di Fratelli d'Italia a Sanremo: "Impossibile siano stati cancellati tutti in una notte da chi li aveva messi"

Stampa Home
Articolo pubblicato il 26/12/2016 alle ore 15:48.
GIANNI BERRINO E I SOSPETTI SU FACEBOOK: "SPARITI 200 LIKE A UN MIO POST SU SU MURI E MURETTI" 4
Il consigliere regionale di Fratelli d'Italia Gianni Berrino

SANREMO - Sospetti poco velati su presunte manipolazioni del suo account da parte di facebook le ha esternate questa mattina il consigliere regionale e consigliere comunale di Fratelli d'Italia a Sanremo Gianni Berrino. L'ex vice sindaco di Sanremo nelle scorse ore ha postato questa frase: "Vorrei sapere se FB ha anche la possibilità di cancellare i like e le condivisioni! O forse controlla i post scomodi? La vigilia di Natale sono andato a dormire con il mio post sui muri e muretti nelle nostre città con circa 300 like e 10 condivisioni! Ieri sera lo stesso post aveva 120 like e 5 condivisioni!!! Strano eh?". Qualcuno ipotizza che alcuni dei 300 che inizialmente avevano messo il like al suo post lo abbiano poi successivamente tolto. Una spiegazione che non ha convinto il leader sanremese del partito di Giorgia Meloni: "Impossibile che in una notte 200 persone si prendano la briga di togliere i like dal post!" scrive Berrino. 

Questo il post "incriminato" evidentemente riferito anche ai blocchi di cemento posizionati in alcuni punti di accesso al centro di Sanremo fino al prossimo Festivall: "Vorrei che molti andassero a controllare e rileggere i loro post di critica e condanna dei vari muri per fermare l'invasione mascherata da esodo!!! E vorrei sapere cosa ne pensano oggi alla vigilia di questo primo Natale in cui i muri anche se bassi, ce li siamo trovati nelle nostre città!!! Povero Occidente"

Le altre notizie de la-riviera.it (QUI)

Tags: Gianni Berrino,facebook

Territori

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica