VENTIMIGLIA: RISCHIO LEGIONELLA, CHIUSI I BAGNI E LE FONTANE DELLA STAZIONE FERROVIARIA

Le analisi, che verranno effettuate a campione, potranno durare alcuni giorni. Al momento, comunque, non si segnalano casi di legionella e la chiusura è stata disposta soltanto a titolo precauzionale, in seguito alla presenza di valori delle analisi più a

Stampa Home
Articolo pubblicato il 08/02/2017 alle ore 11:15.
VENTIMIGLIA: RISCHIO LEGIONELLA, CHIUSI I BAGNI E LE FONTANE DELLA STAZIONE FERROVIARIA 2
VENTIMIGLIA: RISCHIO LEGIONELLA, CHIUSI I BAGNI E LE FONTANE DELLA STAZIONE FERROVIARIA 2

Ventimiglia - I bagni pubblici e alcune fontanelle della stazione ferroviaria di Ventimiglia sono stati chiusi da "Centostazioni" la società che gestisce le stazioni per conto delle Ferrovie, in quanto è stato individuato il batterio della legionella, nel corso di una ordinaria attività di controllo. Dalle ferrovie fanno sapere che sono in corso le attività di sanificazione e che verranno riaperti progressivamente, prima i soli bagni, poi anche i lavandini. Le analisi, che verranno effettuate a campione, potranno durare alcuni giorni. Al momento, comunque, non si segnalano casi di legionella e la chiusura è stata disposta soltanto a titolo precauzionale, in seguito alla presenza di valori delle analisi più alti del normale. 

Fabrizio Tenerelli

VENTIMIGLIA: RISCHIO LEGIONELLA, CHIUSI I BAGNI E LE FONTANE DELLA STAZIONE FERROVIARIA 5
VENTIMIGLIA: RISCHIO LEGIONELLA, CHIUSI I BAGNI E LE FONTANE DELLA STAZIONE FERROVIARIA 6

Territori

Cronaca

Cultura

Economia

Sanità

Politica